Competenze

Piazza Vecchia, Fontana Contarini, Biblioteca Angelo Maj, Bergamo Alta

Avvocata Roberta Ribon

COMPETENZE

Roberta Ribon, avvocata iscritta all’Ordine degli Avvocati di Bergamo dal 2006, esercita la professione forense prevalentemente nel campo del diritto penale, del diritto di famiglia e del diritto minorile, anche in regime di patrocinio a spese dello Stato.

In questi settori, svolge con continuità da un decennio attività di consulenza e formazione per amministrazioni comunali, servizi sociali minorili associati, servizi sanitari, associazioni e organizzazioni del privato sociale.

Ricopre stabilmente incarichi di tutela, curatela e difesa di minori su mandato dell’autorità giudiziaria sia penale che civile.

È iscritta alla Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e per i Minori (AIAF).

È autrice di articoli in materia di violenza di genere, sistema penale e tutela delle vittime, pubblicati su Quaderni e Riviste.

Svolge attività di sensibilizzazione sul territorio in materia di violenza di genere e ludopatia.

Collabora con Istituti di Istruzione Superiore del territorio per progetti di alternanza scuola lavoro.

È iscritta nell’elenco degli avvocati istituito da Regione Lombardia,  pubblicato sul BURL 46/2016, che hanno conseguito competenze professionalizzanti in tema di assistenza legale alle donne vittime di violenza.

È mediatrice penale a seguito di percorso di formazione curato nel 2004 – 2005 dall’Associazione Dike di Milano, in collaborazione con il CMFM – Centre de Médiation et de Formation à la Médiation di Parigi, diretto da Jacqueline Morineau e membro del Coordinamento dell’Ufficio di Giustizia Riparativa di Bergamo.

Nel 2014 ha conseguito specifica formazione alla mediazione penale minorile, sotto la direzione del Centro Studi Federico Stella sulla Giustizia Penale e la Politica Criminale dell’Università Cattolica di Milano.

E’ cultrice delle materie di Analisi di genere e diritto antidiscriminatorio, Violenza di genere: profili psicogiuridici, Politiche di integrazione presso l’Università degli Studi di Bergamo – Dipartimento di Giurisprudenza.

Nel Gennaio 2020 è stata designata Consigliera di Parità Effettiva dal Presidente della Provincia di Bergamo.